Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(51)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Massimi della Fantascienza - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:4098
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   18
Signore dei sogni, La pista dell'orrore, Metamorfosi cosmica, Morire a Italbar
Roger ZELAZNY
     Traduzione: Gabriele TAMBURINI
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   Settembre 1988 ISBN:    8804317809
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   145 x 215
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: trifide 26/02/2010-11:30:36
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Figura di primo piano delle New Wave americana che verso la fine degli anni Sessanta ha mutato radicalmente il volto della fantascienza d'oltreoceano, Roger Zelazny ĆØ l'autore che meglio ha saputo fondere con il suo forte vigore stilistico le esigenze avventurose dello spazio esterno con quelle piĆ¹ umanistiche dello spazio interno. Questi quattro romanzi, ambientati in periodi successivi del nostro futuro, offrono un'inquietante panoramica di ciĆ² che ci aspetta dietro l'angolo. Se SIGNORE DEI SOGNI mostra come uno psichiatra possa scandagliare direttamente l'inconscio dei pazienti (a suo rischio e pericolo), LA PISTA DELL'ORRORE ospita l'incalzante peregrinare di alcuni superstiti in un futuro postatomico, mentre METAMORFOSI COSMICA e MORlRE A ITALBAR gravitano entrambi intorno alla figura di Francis Sandow, l'uomo che divenne un immortale creatore di pianeti.