Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
rammstein Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(70)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

La Scala - Rizzoli

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:40748
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Op-Center. Stato d'assedio
Tom CLANCY e Steve PIECZENIK
 
Data:   Aprile 2004 ISBN:    8817001465
Tit.Orig.:   Op-Center: State of Siege [1999]
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   360
 
 
  Ultima modifica scheda: zecca_2000 11/03/2018-00:03:07
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Un ricevimento ufficiale al Palazzo di Vetro a New York, alla presenza di tutte le pi├╣ alte cariche delle Nazioni Unite, ├Ę bruscamente interrotto dall'irruzione di uomini armati e mascherati. Sono cinque ex militari, guidati dal colonnello Ivan Georgiev, uno spregiudicato individuo appartenuto in passato alle forze di pace dell'ONU. I malviventi prendono in ostaggio numerosi diplomatici internazionali e altri ospiti: tra questi c'├Ę Harleigh, figlia di Paul Hood, direttore dimissionario dell' Op-Center. In cambio della liberazione dei prigionieri i seque,stratori esigono un elicottero e una esorbitante somma di denaro, da depositare su un conto di Zurigo, aperto sotto falso nome. Se le loro richieste non verranno subito soddisfatte, uccideranno un ostaggio ogni ora e useranno del gas asfissiante in risposta a qualsiasi azione che miri a liberare le persone nella sala. La notizia del drammatico sequestro raggiunge immediatamente tutti i paesi coinvolti, ma ogni tentativo di intavolare una trattativa e guadagnare tempo per procurarsi i soldi del riscatto fallisce miseramente. Intanto i minuti passano e tutti sanno che i criminali procederanno a esecuzioni sommarie senza esitare un istante. Solo un atto di forza ├Ę ormai possibile e per Paul Hood, questa volta, si tratta soprattutto di una questione personale.