Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(42)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

La Scala - Rizzoli

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:40709    
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Titolo:   Op-Center
Autore:   Tom CLANCY, Steve PIECZENIK e Jeff ROVIN
   Traduzione: Andrea ZUCCHETTI
 
Data Pubbl.:   Gennaio 1996 ISBN:    8817670448
Titolo Orig.:   Tom Clancy's Op-Center [1995]
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   354
 
 
  Ultima modifica scheda: zecca_2000 02/01/2019-19:31:51
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
È il cuore pulsante della sorveglianza, dei servizi segreti, delle più sofisticate tecnologie a disposizione della Difesa degli Stati Uniti: è Op-Center. Ed è l'unico centro cui il governo americano possa rivolgersi quando un lavoro è troppo sporco, o troppo pericoloso, perchè ufficialmente Op-Center non esiste, è top-secret. Così, quando una bomba provoca una strage in uno dei punti più caldi del mondo - a Seul - minacciando non solo la difficile pace tra le due Coree ma anche l'equilibrio mondiale, tocca a Paul Hood, il responsabile di Op-Center, e al suo team di agenti selezionatissimi approntare una strategia d'emergenza nell'ipotesi che l'attentato sia solo il primo passo dell'invasione della Corea del Sud da parte dei nordcoreani. Un'ipotesi resa ancora più inquietante da un fattore cruciale: le testate nucleari di cui dispone la Corea del Nord. Mentre lo Striker Team, il commando speciale composto da dodici uomini scelti di Op-Center in grado di agire con fulminea tempestività, si appresta ad affrontare il nuovo focolaio di tensione, a Seul fervono frenetiche indagini per scoprire gli attentatori. A condurle è Gregory Donald, un diplomatico americano che, avendo perso nello scoppio della bomba l'amatissima moglie, è implacabile nella sua caccia agli assassini. La situazione sembra precipitare quando i computer di Op-Center registrano immagini dal satellite che mostrano un massiccio spiegamento di truppe nordcoreane dirette al confine tra i due paesi: inoppugnabile prova che il Nord vuole scatenare la guerra.
Gli Stati Uniti dichiarano lo stato di allerta. Ma all'improvviso il colpo di scena: a Op-Center, l'esperto di computer Matt Stoll scopre che qualcuno ha immesso nel sistema un virus che falsifica le immagini. Se dunque il governo di Pyongyang è innocente, chi altri ha interesse a innescare il conflitto, chi è il vero responsabile dell'attentato? E chi ha rubato i barili di gas letale e si è impadronito della batteria di missili a testata nucleare che, puntata contro il Giappone, è pronta al lancio? La tensione cresce attimo dopo attimo fino a scatenare un vero inferno, e nel giro di pochissime ore il mondo si trova sull'orlo della terza guerra mondiale; ma il cappio stretto da Op-Center intorno alla mente criminale che ha architettato questa vertiginosa escalation non lascia via di scampo. Il pericolo è scongiurato, per questa volta...