Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
attiliosfunel attiliosfunel 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(27)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Economica Tascabile - Fanucci

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:3915
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   111
Il castello di carte
Peter DAVID
     Traduzione: Angelica TINTORI
 
Data:   Aprile 1999 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Star Trek New Frontier: Book 1: House of Cards, 1997
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   110 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 25/08/2017-11:21:14
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
L' Area 221-G - conosciuta dalla Federazione come un'area dello spazio nella quale comandano con evidente ferocia i crudeli Thalloniani sottomettendo tutte le razze che vi abitano - è ora caduta nel caos. Vecchie ferite si sono ora riaperte, mondi dopo mondi si stanno distruggendo e i pirati dello spazio controllano il traffico aereo. La Federazione è costretta a mandare una nave per ripristinare l'ordine e la pace che prima regnavano. La nave prescelta è la U.S.S. Excalibur,di classe Ambassador, comandata dal capitano Mackenzie Clhoun ed equipaggiata con i migliori uomini a disposizione, compresi alcuni ufficiali dell'Enterprise-D. Così comincia la storia del capitano Calhoun e del suo equipaggio, una storia che li porterà in nuovi mondi, in nuove civiltà alla scoperta di nuove vite, in luoghi dove nessuno è mai giunto prima!