Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
tehom tehom 
stalker1 stalker1 
Kolok Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
and and 
Visitatore Visitatori(78)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Oscar Fantascienza - Mondadori - Nuova numerazione

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:3732
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 9.00
 
N.:   81
Fondazione e Terra
Isaac ASIMOV
     Traduzione: Piero ANSELMI
     Copertina: Oscar CHICHONI
 
Data:   15 Settembre 1989 ISBN:    8804326344
Tit.Orig.:   Foundation and Earth, 1986
Note:   Ristampato in Oscar Bestsellers n° 566 [Giugno 1995]
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   110 x 184
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   540
 
 
  Ultima modifica scheda: Fantobelix 18/01/2016-23:16:27
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Puntuale all’appuntamento annuale con i suoi milioni di lettori, Isaac Asimov presenta un nuovo tassello della sua grandiosa Storia Futura e ci offre il quinto volume del suo celebre ciclo della Fondazione. Dopo la caduta del Primo Impero Galattico, lo scontro fra le due Fondazioni volute da Hari Seldon ai lati opposti della Galassia e descritto in L’orlo della Fondazione si è risolto per il momento senza vincitori. La responsabilità di compiere una scelta, di decidere se la Galassia avrà un nuovo Impero seguendo il piano Seldon, o se invece dovrà avviarsi a diventare un cosmico organismo fondato sulla scienza mentalica del pianeta Gaia, grava sulle spalle di Golan Trevize, l’uomo che ”ha il dono di capire che cosa sia giusto fare”. Ma agli occhi di Trevize si presenta un punto oscuro: chi ha fatto scomparire dalla Biblioteca Galattica di Trantor tutte le informazioni relative alla Terra? E perchè? Trevize è certo che solo sul mitico pianeta ancestrale, di cui si ricorda solo l’avvelenamento radioattivo della superficie, si trovi la risposta al quesito che ormai l’intera Galassia ha posto a lui. Ma il viaggio fino alle origini dell’uomo si rivelerà molto lungo, e ricco di incredibili sorprese.