Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Grianne Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(22)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Oscar Fantascienza - Mondadori - Doppia Numerazione

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:3692
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 7.88
 
N. Volume:   41 - 1661
Titolo:   Futuro in trance
Autore:   Walter TEVIS (ps. di Walter Stone TEVIS)
   Prefazione: Giuseppe LIPPI
   Traduzione: Silvia STEFANI
   Copertina: Karel THOLE
 
Data Pubbl.:   13 Maggio 1983 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:   Mockingbird, 1980
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   110 x 184
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   240
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 18/12/2018-11:31:13
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Futuro in trance è il nuovo romanzo di Walter Tevis, autore dell’indimenticabile L’uomo che cadde sulla terra. Anche qui ci troviamo di fronte a un capolavoro della fantascienza, narrato con quella sensibilità e quella tenerezza che sembrano le doti migliori di Tevis. Siamo di tre o quattro secoli nel futuro e l’umanità ha smarrito il senso del reale: le droghe, i sogni autistici, l’isolamento assoluto, sono diventati i feticci di un mondo di larve, che robot perfettissimi provvedono a oliare con malinconica efficienza. Ma niente è scontato, in Tevis: su questo sfondo così familiare ai lettori, prende vita l’avventura imprevedibile di tre individui: Bentley, l’uomo che vuole tornare a sentirsi uomo, Mary Lou, una ragazza fragile e coraggiosa, e Spofforth, l’onnipotente, crudele, innamorato robot Serie Nove. Con questo romanzo Walter Tevis ci ha dato una delle storie più belle e sorprendenti degli ultimi anni, nella quale tutti finiremo col rintracciare la “nostra” storia.