Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
maxpullo Vedi il profilo utente 
zecca_2000 zecca_2000 
Visitatore Visitatori(70)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Oscar Fantascienza - Mondadori - Doppia Numerazione

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:3666
 
Piace a 8 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 9.57
 
N.:   14 - 569
Cronache della galassia
Isaac ASIMOV
     Traduzione: Cesare SCAGLIA
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   1 Dicembre 1979 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Foundation, 1951
Note:   Riedizione in Oscar Fantascienza dell'Oscar nĀ° 569 [Settembre 1974]. Ristampato in Oscar Bestsellers nĀ° 485 [Marzo 1995]
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Ristampe/Riedizioni Dimensioni:   110 x 184
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   224
 
 
  Ultima modifica scheda: Fantobelix 16/01/2016-09:56:07
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Cronache della Galassia e il primo romanzo di una trilogia di amplissimo respiro, che narra le vicende di uno sterminato Impero Galattico, lungo un arco di quasi un millennio: la decadenza e lo sbriciolamento dell'immensa organizzazione, il colpo di stato del geniale Hari Seldon che tenta di arginare la Ā«crisiĀ», e la costituzione delle due misteriose Fondazioni destinate in un lontano futuro a ridare ordine e sicurezza all'impero. A Cronache della Galassia, costruita in modo da potersi leggere come un'opera a se stante seguiranno Il crollo della Galassia centrale e L'altra faccia della spirale.