Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Vecchio47 Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
pajarovejo pajarovejo 
Gabriele Civati Gabriele Civati 
Visitatore Visitatori(56)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Costa bianca (I Romanzi di..)

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:36    
 
Piace a 3 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.00
 
N. Volume:   36
Titolo:   Il Falco degli spazi
Autore:   Anthony GILMORE (ps. di Harry BATES) e (ps. di Desmond Winter HALL)
   Traduzione: Bruna DEL BIANCO
   Copertina: Curt CAESAR
 
Data Pubbl.:   28 Febbraio 1954 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:   Space Hawk, 1952
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   128
 
 
  Ultima modifica scheda: Fantobelix 13/10/2018-19:03:19
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Carse, detto il Falco degli Spazi cosmici, arriv├▓ nelle regioni di frontiera del Sistema Solare quando Saturno rappresentava l'estremo limite dei mondi planetari del Sistema colonizzati dall'uomo e, tra il 2100 e il 2120, si svolse il complesso delle sue lotte incredibili col suo mortale nemico, il dottor Ku Sui, vero e proprio genio del male. Questo avventurosissimo romanzo ha inizio su Giapeto, ottavo satellite di Saturno - la luna su cui il Falco aveva iniziato la sua vita da pioniere interplanetario - e si conclude con la comparsa di un curioso asteroide - corazzato e pilotato come un'astronave - nell'atmosfera terrestre e con la sua caduta nell'oceano. Strane, paurose creature popolano le inospiti distese di Giapeto, dalle carni opalescenti  e il prezioso corno, dette "fanti" dal nome dello strano uccello-mammifero di Venere, oggi estinto. Ma ci sono i terribili pirati al comando di Ku Sui, che infestano gli spazi fra la Terra e i satelliti dei pianeti giganti; e il cosiddetto "Affare dei Cervelli", come fu definito dai pionieri delle desolate regioni di frontiera del Sistema Solare il grande duello fra Carse e il sinistro eurasico Ku Sui... E' impossibile dare una idea precisa delle vicende e delle situazioni fantastiche che fanno di questo romanzo un poema di avventure interplanetarie. E' un libro che non ci si stanca di rileggere!