Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
sklerotiko sklerotiko Amico di Urania Mania
and and 
Visitatore Visitatori(55)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Future World - Hobby & Work

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:32841
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   [14]
Draco
Ian WATSON
     Traduzione: Giampiero ROVERSI
     Copertina: Clint LANGLEY
 
Data:   Marzo 2004 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Draco, 2002
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:  
Tipologia:   Principali Dimensioni:  
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 14/04/2010-17:28:02
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Da uno dei pi√Ļ prestigiosi scrittori di ‚Äúsci-fi" anglosassone degli ultimi vent'anni, che, tra l'altro, ha anche collaborato con Stanley Kubrick sul set di A.I. - Intelligenza Artificiale, ideando con Brian Aldiss il soggetto del film e scrivendone la sceneggiatura assieme allo stesso Kubrick, un autentico capolavoro del genere Future!

Tra quarantamila anni nel futuro, l'Impero cosmico degli uomini è impegnato in una lotta spietata per la sopravvivenza contro razze aliene ostili. In questo quadro, l'inquisitore Jaq Draco è sulle tracce di un misterioso complotto che sembra coinvolgere lo stesso destino “psichico" dell'umanità. Ce la farà l'inquisitore a venirne a capo prima che i suoi molteplici nemici (terrestri e non) riescano nell'intento di farlo tacere per sempre?
Su questo romanzo, e sul suo autore, così si è espresso Locus, il mensile americano che è considerato l'equivalente di Variety per quel che riguarda la narrativa fantascientifica e horror: “Se la Fantascienza è il castello delle idee, Ian Watson è uno dei suoi migliori architetti… Draco è un romanzo frenetico, eccitante, imperdibile…".