Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
waferdi Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(72)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Libri di Robot - Armenia

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:3251
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   11
Schiavi del sonno
L. Ron HUBBARD (ps. di Lafayette Ronald HUBBARD)
     Traduzione: Maurizio NATI
     Copertina: Giuseppe FESTINO
 
Data:   Dicembre 1978 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Slaves of sleep, 1939
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 208
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   332
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 30/09/2018-10:50:27
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Per quale oscuro incantesimo il mite e timido Jan Palmer si ritrova all'improvviso nel corpo di Tigre, un possente marinaio temuto da tutti i suoi nemici per la forza e l'audacia eccezionali? E per quale ragione, quando egli si addormenta, è come se vivesse un'altra vita, reale quanto la precedente, ma in un mondo diverso, popolato da strane creature con zanne e artigli, i Jinn, e retto dalla potente, mostruosa e spietata Ramus? Tutto ciò è stato forse causato dall'orrido essere sgusciato dal vaso in cui è rimasto intrappolato per millenni, e che lo ha condannato ad una misteriosa, eterna veglia? Sballottato tra una realtà e l'altra, costretto per sopravvivere a superare le prove più micidiali, Jan-Tigre vive su se stesso tutta la potenza delle antiche magie, dimenticate dagli uomini ma sempre attive e pronte a scatenare la loro forza incontenibile. Con il ciclo che qui presentiamo, completo di due romanzi, Schiavi del sanno e Signori del sonno, Ron Hubbard ha scritto la sua opera più pirotecnica e beffarda, una saga del magico rutilante di effetti, dove bizzarro e avventura si fondono in una narrazione mozzafiato, traboccante di sottile umorismo. Un ciclo giustamente celebre in America, di un autore tra i più raffinati di tutta la fantascienza.