Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
nollicus Vedi il profilo utente 
rammstein Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
stalker1 stalker1 
Visitatore Visitatori(68)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Libri di Robot - Armenia

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:3245
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 7.00
 
N.:   5
L'Impero dell'Atomo
A. E. VAN VOGT (ps. di Alfred Elton VAN VOGT)
     Traduzione: Lucia MORELLI
     Copertina: Giuseppe FESTINO
 
Data:   Aprile 1978 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Empire of the Atom, 1956 The Wizard of Linn, 1962
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 208
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   500
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 30/09/2018-10:15:59
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Da lunghi secoli la potente dinastia dei Linn governa incontrastata un immenso dominio e regge con durezza le sorti di miliardi di uomini sulla Terra, su Marte, su Giove. Un potere sconfinato, edificato con l'astuzia e la violenza sulle ceneri di un antico e terrificante olocausto nucleare, di cui si ├Ę persa la memoria, ma la cui forza distruttiva, trasfigurata negli Dei dell'Atomo, riappare, a volte, per colpire ancora. E, un giorno, la collera degli Dei si abbatte sulla famiglia dei Linn, offrendo un frutto temuto da sempre: un bimbo deforme, crudelmente diverso, un mutante... Eppure sar├á lui, Clane Linn, malgrado l'indifferenza e l'ostilit├á che lo circondano, e sullo sfondo di una titanica lotta per il potere, fatta di complotti ed intrighi, a penetrare i sacri misteri della morte atomica, a rigenerare e redimere una classe dirigente corrotta e maligna, giungendo a salvare l'umanit├á dal micidiale pericolo di una razza aliena determinata ad annientarla. Il ciclo di Linn, che qui ripresentiamo integralmente ai nostri lettori, dopo che la prima edizione italiana ├Ę divenuta assolutamente introvabile, ├Ę meritatamente tra i pi├╣ celebri di tutta la fantascienza. In esso, l'autore di Slan ha dispiegato tutte le sue doti di narratore, dandoci un affresco di cosmica grandezza, ed una storia indimenticabile. E, soprattutto, l'emblematica figura del protagonista, il suo sentirsi ┬źdiverso┬╗, la sua tormentosa lotta con tutti per vincere i pregiudizi ed eliminare l'emarginazione: un personaggio tra i pi├╣ riusciti di Van Vogt, fatalmente accattivante proprio perch├ę ┬źumano┬╗.