Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
sklerotiko sklerotiko Amico di Urania Mania
Zia Marisa Zia Marisa 
Nick Parisi Nick Parisi 
Visitatore Visitatori(66)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Fantapocket - Longanesi & C.

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:3180
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   22
Il gioiello della morte
Michael MOORCOCK
     Traduzione: Mariagrazia BIANCHI
     Copertina: Oliviero BERNI
 
Data:   28 Febbraio 1978 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Jewell in the Skull, 1968
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   115 x 178
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   200
 
 
  Ultima modifica scheda: wawawa 08/11/2018-11:32:59
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
La Bacchetta Magica racchiudeva tutti i segreti della desolata terra. II destino di Dorian Hawkmoon, duca di Koln, l'eterno campione, era legato per sempre a essa. Come poteva la Gemma Nera intrecciarsi al suo fato?
Quando Dorian riprese conoscenza, la Gemma Nera era incastonata nella sua fronte: una cosa calda, pulsante, paralizzante. Poi scoprì la terribile verità. Il diabolico gioiello era un occhio attraverso il quale i suoi nemici, le forze dell'Impero Nero, potevano vedere tutto ciò che egli vedeva, tutti i luoghi per i quali egli viaggiava, tutta la gente che egli incontrava. E se egli rifiutava di collaborare al loro piano, quello di sottomettere la Kamarg, la Gemma Nera poteva essere trasformata in essere vivente. E divorare il cervello di Dorian Hawkmoon.