Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(74)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Fantapocket - Longanesi & C.

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:3159
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.50
 
N.:   1
Le torri di Toron
Samuel R. DELANY (ps. di Samuel Ray DELANY)
     Traduzione: Maria Luisa Cesa BIANCHI
     Copertina: Ombra-golden GROUP
 
Data:   30 Marzo 1976 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Tower of Toron, 1964
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   115 x 178
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   188
 
 
  Ultima modifica scheda: wawawa 06/11/2018-08:23:46
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Con La città morta (Pocket Fantascienza n. 548) e La città dai Mille Soli (Fantapocket n. 3), questo romanzo fa parte de La caduta delle torri la trilogia che, pubblicata in America fra il 1962 e il 1965, consacrò definitivamente la fama di Delany e indusse i critici a paragonarlo all'Asimov di Cronache della galassia e allo Herbert di Dune. Le Torri di Toron continua il ciclo: nella sontuosa cornice di una space opera barocca assistiamo alle vicende dell' impero di Toromon, sconvolto da una terribile lotta contro un misterioso essere al di fuori di ogni legge, che si trova in ogni luogo, anche dentro di noi... Ancora una volta la fantascienza si rivela capace di raccontare in termini allegorici e fantastici le inquietudini e le vicende del mondo moderno: le risorgenti contraddizioni, l'infrangersi delle utopie, l'ambigua violenza del progresso tecnologico, i ricorrenti fantasmi dell'irrazionale.
Samuel R. Delany, vincitore di tre premi Nebula, e nato negli Stati Uniti nel 1942 e ha trascorso, ragazzo di colore, la sua adolescenza ad Harlem. II suo primo libro, I gioielli di Aptor, è stato pubblicato in America quando egli aveva l9 anni, e da allora questo autore non ha mai rnancato di interessare i suoi lettori con una serie di avvincenti  romanzi, fra i quali Babel 17, Einstein perduto, Nova e Triton