Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Algernon Algernon 
Baslim Baslim 
Visitatore Visitatori(59)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Classici della Fantascienza - Libra

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:3102
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   50
L'ultimo marziano
Raymond Z. GALLUN (ps. di Raymond Zinke GALLUN)
     Traduzione: Alberto RAVAGLIOLI e Luigi COZZI
     Copertina: ALLISON (ps. di Mariella ANDERLINI)
 
Data:   Febbraio 1981 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 203
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   236
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 04/10/2018-18:14:02
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Questa è un'opera dedicata all'amore per la conoscenza e alla fratellanza tra creature di mondi diversi... la storia di uno straordinario esperimento scientifico e di una comprensione faticosamente raggiunta tra due razze diverse, che si trovano orribili nell'aspetto, ma che condividono quel dono incredibile che la natura ha fornito solo a poche razze nelle sconfinate distese celesti: l'intelligenza. E' la storia della razza ormai morente che popola l'antico pianeta Marte, e del suo desiderio di raggiungere la Terra, l'azzurro pianeta che gravita negli spazi più caldi del Sole, e la cui civiltà sta ancora fiorendo. E' la storia di un alieno, e di colui che continua la sua opera, di un incontro cosmico e di un'odissea siderale: è, in una parola, una delle più grandi e famose opere di fantascienza di ogni tempo, inclusa tra le dieci che hanno contribuito a rendere la fantascienza quella grande letteratura che oggi noi conosciamo. Per la prima volta al mondo, questo ciclo fondamentale viene raccolto e pubblicato in un solo volume: un'opera quindi che ha il fascino dell'inedito e la struttura del grande classico, e che, insieme a Odissea marziana di Weinbaum, costituisce uno dei testi fondamentali dell'evoluzione della science fiction. Un avvenimento che ci permettiamo di definire eccezionale, e che celebra degnamente il cinquantesimo volume di una collana che ha ospitato e continuerà a presentare le opere che hanno segnato una particolare svolta nella letteratura di fantascienza, e conservano il fascino delle letture più avvincenti e più grandi.