Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
cosmo 49 cosmo 49 
Visitatore Visitatori(26)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Galassia - La Tribuna - Scritta Galassia nel riquadro colorato

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:3016
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   201
Fuori dalla bocca del drago
Mark S. GESTON
     Traduzione: Gian Paolo COSSATO e Sandro SANDRELLI
 
Data:   1 Settembre 1974 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Out of the Mouth of the Dragon, 1969
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 184
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   160
 
 
  Ultima modifica scheda: Tony Lee 22/11/2015-10:50:00
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Come già nei «Signori della Nave delle Stelle», Geston in questo suo secondo romanzo affronta il tema - titanico - della eterna lotta fra il Bene e il Male, concretizzata in uno scontro di eserciti su una terra sempre più desolata e distrutta, sia fisicamente che nello spirito. Geston crea il suo mondo desolato con puntigliosa sapienza geografica paesaggistica, dandogli - pur fra prodigi - un angosciante sapore di realtà, di verosimiglianza. Ogni battaglia sembra quella decisiva: così già sembrava nei «Signori della Nave delle Stelle», ma era illusione. Questa volta, l'Armageddon, al quale «tutti sono chiamati a rispondere» per lo scontro frontale, è proprio l'ultimo (nel suo terzo romanzo, Geston non riprende più il tema, segue altre vie ispirative). Da esso, la Creazione uscirà rinnovata o definitivamente distrutta, coinvolgendo nel suo destino anche le stelle e il Cosmo intero.