Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(27)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Galassia - La Tribuna - Scritta Galassia nel riquadro colorato

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:3000
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 4.00
 
N.:   185
La nave che cantava
Anne McCAFFREY
     Traduzione: Roberta RAMBELLI
     Copertina: Giovanni DUIZ
 
Data:   1 Marzo 1973 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   The Ship Who Sang, 1969
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 184
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   192
 
 
  Ultima modifica scheda: Tony Lee 22/11/2015-10:35:29
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Finalmente in Italia, viene presentata la prima donna giunta in finale al premio Hugo. In un contesto classicamente concepito, una federazione di governi che si spinge ai limiti estremi della galassia, la vicenda di un'astronave che non √® soltanto un'astronave. Dispettosa e volubile, energica e appassionata, Helva √® un essere umano costretta da rigide leggi a divenire parte integrante di una nave destinata a solcare gli spazi. Non si tratta di una semplice simbiosi: Helva √® la nave stessa. E con il suo bagaglio inestinguibile di umanit√† e di affetti tipicamente femminili √® destinata ad incontrare le pi√Ļ strane avventure che mai la Sf abbia riservato ad un'astronave. Su un tessuto stilistico alieno dai facili compromessi della retorica, Anne McCaffrey costruisce l'appassionante sviluppo di episodi che fanno di quest'opera qualcosa di nuovo nel campo della fantascienza mondiale.