Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
massimo massimo 
Algernon Algernon 
Visitatore Visitatori(48)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2656
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   154
Vazkor figlio di Vazkor
Tanith LEE
     Traduzione: Viviana VIVIANI
     Copertina: Les EDWARDS
 
Data:   Maggio 1996 ISBN:    8842909017
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   526
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 18/01/2010-16:49:18
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
In un antico pianeta visitato dai viaggiatori delle stelle, fra le reliquie di una civiltà perita in una tremenda catastrofe biologica, qualcosa è rimasto del lungo viaggio della dea Uastis verso la riscoperta di sè e della sua eredità: un bambino abbandonato in un kral selvaggio, erede di un impero e di un mondo, i cui poteri sono al di là di ogni immaginazione. E dalle umili e fangose rive di un fiume, da un luogo selvaggio e primitivo, inizia un'epopea che potrà cambiare la storia e il destino di un uomo e di un mondo. Vazkor il figlio di Vazkor, il bambino abbandonato e dimenticato, ossessionato dal ricordo di un'origine avvolta nel mistero, dotato di strani poteri ma disperatamente umano, inizia la sua ascesa. Di fronte a lui un mondo, un'eredità tremenda, orizzonti sconfinati e splendide avventure. Con lui battaglie, intrighi, ricordi, speranze, odio, amore. Questo gigantesco romanzo è la storia di Vazkor e la storia di un mondo, la conclusione del grande ciclo narrativo iniziato con Nata dal Vulcano, un capolavoro che ha consacrato definitivamente la fama di Tanith Lee.