Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(67)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2644
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 6.50
 
N.:   142
Nell'occhio del gigante
Larry NIVEN e Jerry POURNELLE
     Traduzione: Alessandro ZABINI
     Copertina: Ken KELLY
 
Data:   Novembre 1994 ISBN:    8842907960
Tit.Orig.:   The Gripping Hand, 1993
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   480
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 12/09/2018-10:25:23
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
La strada delle stelle di Niven e Pournelle «è il più bel romanzo di fantascienza che mi sia capitato di leggere» ha scritto il grande Robert A. Heinlein, un'opinione condivisa dai lettori di tutto il mondo. Il contatto fra l'Impero dell'Uomo e la misteriosa, singolare razza dei Motie è infatti fra quelli che non si dimenticano facilmente. E' subito evidente che si tratta di una civiltà molto antica e tecnologicamente avanzata, nonostante ignori il segreto della Propulsione Alderson che permette all'uomo di viaggiare nello spazio. La complessa cultura dei Motie è basata su un sistema di "feudalesimo industriale" ed ogni Motie rientra in un sistema di casta in accordo alla sua configurazione fisica e psicologica. Come le formiche, i Motie sono Padroni, Mediatori, Ingegneri, Guerrieri. Una razza sconvolgente e potenzialmente assai pericolosa... Ora Niven e Pournelle ritornano in questo universo con uno spettacolare romanzo che era atteso da tempo. Sono trascorsi venticinque anni da quando il Secondo Impero ha isolato i Motie entro i confini del loro sistema solare. Le menti più brillanti dell'umanità hanno passato un quarto di secolo a studiare la terribile minaccia rappresentata dalla sola specie aliena che l'uomo abbia mai incontrato sul proprio cammino. Magnificamente adattati per ogni compito specifico, sono tuttavia condannati da millenni di evoluzione a una feroce legge: riprodursi oppure morire. Ma nei pressi della supergigante rossa nota come l'Occhio di Murcheson, l'ultima barriera che li separa dagli spazi sconfinati della galassia sta per crollare...