Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
attiliosfunel attiliosfunel 
Vecchio47 Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(23)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2640
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.50
 
N.:   138
La terra morente
Jack VANCE
     Traduzione: Gianluigi ZUDDAS
     Copertina: Jim BURNS
 
Data:   Maggio 1994 ISBN:    8842907669
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   414
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 18/01/2010-16:33:01
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
In un futuro così lontano che persino il profilo dei continenti è mutato e dove il sole è un gigante rosso e morente che dardeggia in un cielo di un blu intenso, i remoti discendenti dell'umanità vagano fra le città in rovina e le vestigia di civiltà scomparse da millenni. Nuove razze si sono evolute e, fra di esse, nuove creature mai viste finora; la scienza sembra svanita nel nulla e la magia ha ripreso il dominio su di un mondo al crepuscolo, come già era accaduto agli albori della Terra. E in questo scenario indimenticabile dove aleggia un'atmosfera piena di suoni, luci, colori alieni e misteriosi, con forme di vita strane e meravigliose come neppure in sogno potrebbero apparirci, si compie il destino e l'avventura di personaggi indimenticabili: Turjan di Mijr che cerca il segreto per creare la vita intelligente, Pandelume, il mago che vive nel magico eden di Embelyon, T'sais, la bellissima donna che egli ha creato, Mazirian il Mago e il suo giardino di piante semi-senzienti, Cugel l'Astuto con il suo fantastico viaggio in una terra crudele e remota, abitata da strane genti e mostri insidiosi, e Guyal di Sfere, un giovane affamato di conoscenza che vuole visitare il famoso Museo dell'Uomo, dove fra i reperti di un passato dimenticato e le menti sepolte nella polvere potrà forse trovare una risposta ai suoi quesiti. Il ciclo della Terra Morente è un miracolo narrativo irripetibile, il grande classico che ha rivelato il talento di Jack Vance e che rimane a tutt'oggi la sua opera più famosa e imitata.