Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
andypigro andypigro 
Visitatore Visitatori(32)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2637
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 8.67
 
N.:   135
Universo incostante
Vernor VINGE
     Traduzione: Gianluigi ZUDDAS
     Copertina: Boris VALLEJO
 
Data:   Novembre 1993 ISBN:    8842907383
Tit.Orig.:   A Fire Upon the Deep, 1992
Note:   Premio Hugo 1993
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   560
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 16/09/2018-19:03:07
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Chi pu√≤ dire se l'universo sia sempre e ovunque uguale a se stesso? E potremmo immaginarne uno dove le leggi fisiche non siano costanti? Nello spettacolare scenario di questo romanzo la nostra galassia √® divisa in quattro zone: in quella pi√Ļ interna la velocit√† della luce √® un limite invalicabile che non permette lo sviluppo di alcuna civilt√† tecnologica. Attorno a questa vi √® una zona "lenta", dove persiste il medesimo limite ma √® possibile lo sviluppo di tecnologie pi√Ļ avanzate a causa della particolare natura della materia. All'esterno vi √® una dimensione ancora pi√Ļ vasta, dove la velocit√† della luce non √® pi√Ļ assoluta e dove infatti si sono sviluppate civilt√† avanzatissime. Infine, vi √® una zona "trascendente", dai contorni indefiniti, dove l'universo in quanto sistema di informazione pu√≤ raggiungere uno stato di auto-consapevolezza attraverso i Poteri. Ed √® qui che una civilt√† interstellare scopre un pianeta-archivio che non cela solamente un bagaglio illimitato di conoscenze, ma una perversa entit√† che attende da milioni di anni di essere riattivata per scatenare su razze e civilt√† il suo potere distruttivo. Solo un'astronave riesce a sfuggire all'apocalisse, dirigendosi verso l'unico pianeta dove potr√† essere elaborata la contromisura in grado fermare l'avanzata che sta inghiottendo nel nulla l'universo... Una formidabile avventura in un universo mai immaginato prima d'ora, firmato da un astro nascente della fantascienza contemporanea.