Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Algernon Algernon 
Visitatore Visitatori(31)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2626
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   124
I 40.000 di Gehenna
Carolyn Janice CHERRYH
     Traduzione: Gianluigi ZUDDAS
     Copertina: Tim WHITE
 
Data:   Maggio 1992 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Forty Thousand in Gehenna, 1983
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   416
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 18/01/2010-11:55:16
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Dopo La Lega dei mondi ribelli e Cyteen, entrambi vincitori del Premio Hugo, un nuovo appassionante romanzo ambientato nell'universo futuro concepito da C. J. Cherryh. I 40.000 coloni del pianeta Gehenna vengono abbandonati al loro destino per biechi motivi politici. Infatti, quando le navi di rifornimento non compaiono all'orizzonte, la colonia comincia lentamente a temere una fine drammatica quanto inevitabile... eppure la vera storia è appena agli inizi, perchè nel corso di due secoli i discendenti di quei coloni che non hanno potuto trasformare Gehenna in un pianeta simile alla Terra, hanno dovuto compiere una scelta coraggiosa: diventare parte della stessa ecologia di Gehenna, entrando in simbiosi con le intelligenze native del pianeta, i misteriosi e alieni Caliban... Una grande epopea di colonizzazione su un pianeta dove si realizza un impensabile esperimento.