Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
miky1 miky1 Amico di Urania Mania
mko mko 
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
docmilito docmilito 
Visitatore Visitatori(47)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2607
 
Piace a 6 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.60
 
N.:   105
Spedizione Sundiver
David BRIN
     Traduzione: Gianluigi ZUDDAS
     Copertina: Colin LANGEVELD
 
Data:   Ottobre 1989 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Sundiver, 1980
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   326
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 17/01/2010-21:21:17
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Dopo gli acclamati Le maree di Kithrup e I Signori di Garth, opere vincitrici dei Premi Hugo e Nebula, ritorna finalmente il vasto universo futuro delle Cinque Galassie, popolato da una moltitudine di razze aliene. La premessa di questa grande creazione √® che, viaggiando tra le stelle e incontrando altre razze progredite, l'uomo abbia scoperto che ogni specie aliena ha raggiunto l'intelligenza grazie all'aiuto di una razza ancor pi√Ļ evoluta, che l'ha introdotta nella comunit√† galattica tramite l'ingegneria genetica e l'addestramento, e quindi con un processo chiamato di "elevazione". L'umanit√† invece sembra l'unica a non aver avuto "patroni" e ad aver seguito un'evoluzione autonoma. Questo fatto √® alla radice del conflitto tra due fazioni, la prima delle quali insiste per conservare tale autonomia ampliando gli orizzonti scientifici, nonostante l'apparente onniscienza dell'immensa Biblioteca Galattica, mentre l'altra fazione √® invece convinta della dipendenza da ignoti "patroni", da conoscere a tutti i costi. All'epoca dei fatti narrati in questo romanzo (anteriori a quelli degli altri due episodi del ciclo) il conflitto √® acuto; ma tuttavia un nuovo elemento viene ad animare la disputa: infatti, strane forme di vita vengono avvistate sul Sole... potrebbe davvero trattarsi della razza di "patroni" che elev√≤ l'umanit√† guidandola verso l'intelligenza e la civilt√†. Un grande meeting multirazziale viene subito convocato presso la base Sundiver su Mercurio, e tra essi vi √® un personaggio chiave dell'appassionante vicenda: Jacob Demwa, specialista in delfini (che insieme agli scimpanz√© sono la specie animale che l'uomo sta a sua volta cercando di "elevare"). Qualcosa dl molto grave e importante sta per accadere... forse √® la risposta a un grande quesito, e cio√®: se i nostri "patroni" iniziarono l'Elevazione della razza umana molti secoli fa, perch√© poi hanno deciso di abbandonarci? Ed √® questo l'obiettivo della Spedizione Sundiver, che si prepara ad un viaggio sensazionale, perch√© il destino dell'umanit√† tra le pi√Ļ progredite razze dell'universo si pu√≤ decidere nel cuore fiammeggiante della stella chiamata Sole.