Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(38)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2597
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 7.50
 
N.:   95
L'intervento
Julian MAY
     Traduzione: Annarita GUARNIERI
     Copertina: Giuseppe MANGONI
 
Data:   Ottobre 1988 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Intervention, 1987
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   592
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 17/01/2010-21:10:28
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
II Grande Intervento nell'anno 2013 è destinato ad aprire all'umanità la strada delle stelle e della vasta comunità di razze aliene del Milieu Galattico. E' lo stesso universo futuro dal quale fuggono i protagonisti della Saga dell'Esilio nel Pliocene (pubblicata in questa stessa collana), un mondo che ora comincia a delinearsi in questo straordinario romanzo dove si narra dell'evoluzione mentale dell'uomo, dell'avvento cioè di una razza di operanti metapsichici degna di figurare tra le intelligenze del Milieu. Infatti, tra il 1945 e il 2013, l'umanità compie un balzo prodigioso: in tutto il mondo cominciano a nascere individui dotati di menti straordinarie, con poteri che le persone normali considerano prima con sgomento, poi con sospetto e crescente inquietudine. Questi rappresentanti di homo superior sono tormentati da un dilemma: se usare o meno i loro poteri mentali per salvare l'umanità dalla guerra globale, anche se ciò significa soggiogare la razza che ha dato loro vita. Collocati in un affresco multiforme e di epiche proporzioni, i grandi temi fantascientifici della telepatia e altre facoltà extrasensoriali ci vengono restituiti con freschezza narrativa e grande plausibilità: un viaggio affascinante di trasformazione della psiche e della società umana, attraverso la superba caratterizzazione di una moltitudine di eventi e personaggi, tra cui spicca la famiglia Remillard, già protagonista delle avventure nel Pliocene. Questo romanzo, che per il suo particolare respiro può essere letto in maniera indipendente, nasce come anello di congiunzione tra la Saga del Pliocene ed il progettato ciclo del Milieu Galattico, e schiude le porte di un universo futuro che si avvia a diventare un'opera di enorme popolarità.