Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
DoctorWub DoctorWub 
capitanklutz capitanklutz 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
andypigro andypigro 
Visitatore Visitatori(60)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2594
 
Piace a 3 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 7.25
 
N.:   92
La Lega dei mondi ribelli
Carolyn J. CHERRYH (ps. di Carolyn Janice CHERRYH)
     Traduzione: Roberta RAMBELLI (ps. di Jole RAMBELLI)
     Copertina: Paul LEHR
 
Data:   Giugno 1988 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Downbelow Station, 1981
Note:   Premio Hugo 1982
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   488
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 16/09/2018-18:07:35
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
L'impero della Terra si estende attraverso una miriade di mondi, mondi antichi ma anche giovani e freschi e ribelli, disseminati nella sconfinata immensit√† degli spazi galattici. Un impero richiede forza e controllo: un impero diffuso attraverso gli anni luce √® un impero destinato a sfaldarsi sotto la spinta di innumerevoli forze disgregatrici. Le colonie stellari pi√Ļ remote sono ansiose di affrancarsi dal giogo pesante del pianeta madre... che ha creato un'avida compagnia interstellare, la Multiplanetaria del Sole, per privare di ogni ricchezza i mondi dei pionieri. Ma la Lega delle Grandi Stelle decide di opporsi a queste spinte contraddittorie... e il nodo cruciale della situazione diventa una titanica stazione siderale situata nel sistema del sole di Pell, una colossale base cosmica nota nella galassia umana come la "Porta dell'Infinito". E in questa complessa partita a scacchi tra la Terra e la Confederazione dei Grandi Abissi, s'inserisce il fattore vitale della Lega dei Mondi Ribelli... uno scontro tra forze contrastanti ciascuna delle quali pu√≤ muovere le stelle e i soli della galassia, forze tra le quali nessuna sembra avere la possibilit√† di vincere realmente la battaglia... Un gigantesco, splendido affresco galattico, uno dei grandi cicli della fantascienza moderna: tutto questo, e molto di pi√Ļ, √® La Lega dei Mondi Ribelli dell'astro nascente della fantascienza mondiale, la pluri-vincitrice di premi Hugo C.J. Cherryh‚Ķ