Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(42)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2585
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 4.00
 
N.:   83
L'inverno di Helliconia
Brian ALDISS (ps. di Brian Wilson ALDISS)
     Traduzione: Annarita GUARNIERI
     Copertina: George JONES
 
Data:   Aprile 1987 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Helliconia Winter, 1985
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   371
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 16/09/2018-17:36:20
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Con questo L'inverno di Helliconia si conclude la magnifica trilogia dedicata da Brian Aldiss ad Helliconia, un mondo che fa parte di un sistema binario con un periodo di rivoluzione attorno alla sua stella principale, Freyr, di ben 2592 anni terrestri. Questo determina il ciclico alternarsi di stagioni di enorme durata, ove il clima e l'ambiente subiscono gigantesche trasformazioni ed intere civiltà muoiono e rinascono senza che ne rimanga il ricordo. Su questo sfondo incredibilmente affascinante Aldiss costruisce il suo massimo capolavoro, un'epica grandiosa imperniata sulla descrizione delle vicende degli umani e dei phagor, i pelosi nativi simili a minotauri da sempre rivali dell'umanità per la supremazia del pianeta. E ora che l'autunno del Grande Anno di Helliconia si avvia verso la sua lenta fine e il lungo, rigido inverno si avvicina, grossi mutamenti si preannunciano: mentre gli uomini tendono a rintanarsi nelle loro cittadelle stretti dall'assedio del freddo, i phagor emergono dalla loro ritirata estiva e riprendono la perenne e sanguinosa lotta per il predominio. In questo scenario stupendo, straordinariamente ricco e complesso, si muovono i personaggi umani e alieni di un'epopea unica e maestosa che è una meravigliosa vicenda fantascientifica ma anche al contempo una sapiente metafora del nostro mondo e dei profondi dissidi che lacerano l'uomo moderno.