Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
victory Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
ciccio ciccio 
NickCarter NickCarter 
Visitatore Visitatori(64)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2582
 
Piace a 3 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 6.20
 
N.:   80
Neuromante
William GIBSON
     Traduzione: Gianpaolo COSSATO e Sandro SANDRELLI
     Copertina: Angus McKIE
 
Data:   Ottobre 1986 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Neuromancer, 1984
Note:   Premio Hugo 1985
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   272
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 16/09/2018-18:58:31
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Immaginate un futuro alla Bladerunner, non molto lontano dal nostro presente, un mondo di cupa delinquenza e di elevata tecnologia, di droghe e computer, di traffico nero di organi umani, di trapianti e di sfrenata ricchezza, di popolosi quartieri dove si aggira il pi├╣ fetido sottobosco umano, un mondo di cyborg e di tetre strade notturne, di fatiscenti metropoli illuminate da un cielo grigiastro per le colorate luci al neon e gli ologrammi dei locali malfamati. In questo mondo si muove Case, che un tempo era stato il miglior ┬źcow boy┬╗ d'interfaccia, un uomo che con la mente riusciva a entrare e muoversi nell'incredibile mondo delle matrici dei computer, nel cosiddetto ┬źcyberspace┬╗, dove la sua essenza disincarnata frugava nelle banche-dati delle ricchissime corporazioni che dominavano la Terra e rubava le informazioni richieste dai suoi mandanti. Ma poi Case aveva commesso il classico errore, aveva cercato di rubare anche ai suoi mandanti, di tener per s├Ę parte del bottino. E, scoperto, era stato vittima di un destino cui avrebbe preferito la morte: il suo sistema nervoso era stato danneggiato in maniera tale che non avrebbe pi├╣ potuto entrare nel misterioso e bellissimo mondo del ┬źcyberspace┬╗. Ma forse Case aveva ancora un'altra possibilit├á, e stava soltanto a lui sfruttarla a dovere. Un romanzo magnifico e avvincente, che unisce in maniera splendida un'accurata estrapolazione sociale e tecnologica a una incredibile serie di personaggi dipinti con maestria e con uno stile vivido e immediato, da un nuovo scrittore che ha gi├á conquistato il pubblico d'oltreoceano e si avvia a diventare uno dei nuovi ┬źGrandi┬╗ della fantascienza mondiale.