Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(61)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro piccolo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2554
 
Piace a 6 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.90
 
N.:   54
Oltre l'orizzonte azzurro
Frederik POHL
     Traduzione: Roberta RAMBELLI (ps. di Jole RAMBELLI)
 
Data:   Settembre 1982 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Beyond the Blue Event Horizon, 1980
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   292
 
 
  Ultima modifica scheda: Stilgar 16/01/2010-21:14:56
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Oltre l'orizzonte azzurro è il seguito di La porta dell'infinito, uno dei romanzi di maggior successo degli ultimi venti anni, già considerato da molti un classico del genere fantascientifico. In La porta dell'infinito Frederik Pohl aveva inventato una storia piena di fascino e di «suspence»: la civiltà umana, giunta su Venere, ha scoperto i resti di un'altra razza, molto più avanzata tecnologicamente e misteriosamente scomparsa circa mezzo milione di anni fa. Gli Heechee (così vengono definiti questi alieni) hanno tuttavia lasciato una serie di indecifrabili reliquie scientifiche e un asteroide cavo pieno di astronavi pronte a partire versa destinazioni sconosciute. Robinette Broadhead ha fatto la sua fortuna appunto in una di queste missioni su mondi colonizzati dagli Heechee contenenti manufatti di valore. Il prezzo che ha dovuto pagare per la ricchezza è stato tuttavia molto alto: la perdita della donna amata, Klara.
Ora, in Oltre l'orizzonte azzurro, Pohl ci narra le nuove avventure della razza umana alla ricerca degli Heechee. Robinette Broadhead, ricco e potente, ha finanziato una spedizione verso la Fabbrica del Cibo, un'enorme astronave Heechee scoperta oltre l'orbita di Plutone, capace di risucchiare le chiome delle comete e di trasformare gli elementi basilari in cibo commestibile: è un tentativo economicamente rischioso che potrebbe però mettere fine al problema della fame nel mondo e fare al contempo di lui l'uomo più ricco della Terra. Ma in realtà è qualcosa di ben diverso che spinge Robinette in quest'impresa: la visione del perduto amore, Klara, ferma per l'eternità all'orizzonte azzurro di un buco nero, là dove lui l'ha abbandonata. Ogni nuova scoperta sugli Heechee potrebbe aumentare le probabilità che lui, chissà come, chissà quando, riesca a raggiungere e salvare l'amata Gelle-Klara. E dopo tre anni e mezzo, ecco infine arrivare dalla spedizione diretta verso PIutone, notizie incredibili: la Fabbrica del Cibo funziona ancora... e a bordo c'e anche un essere umano... e, a quanto pare, quest'umano ha visto gli Heechee e sa dove si trovano e come raggiungerli.