Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(44)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro piccolo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2548
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   48
La mente di Marte
Edgar R. BURROUGHS (ps. di Edgar Rice BURROUGHS)
     Traduzione: Gianpaolo COSSATO e Sandro SANDRELLI
     Copertina: Michael WHELAN
 
Data:   Giugno 1981 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   396
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 15/09/2018-16:35:51
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Dopo John Carter di Marte (Cosmo Oro n. 10) e Le pedine di Marte (Cosmo Oro n. 44) presentiamo La mente di Marte, che raccoglie il sesto e settimo episodio della serie di Marte di Edgar Rice Burroughs, forse il ciclo più famoso di tutta la letteratura fantascientifica. Una delle caratteristiche principali del Ciclo di Marte, è quella di non obbligare il lettore a leggere dall'inizio le storie che lo compongono. Infatti, anche se abbiamo voluto indicare la successione cronologica dei racconti, essi possono essere letti indipendentemente l'uno dall'altro, poiché ognuno di essi è compiuto. In questo volume Burroughs ci presenta nuovi aspetti del suo Marte, il « Barsoom » delle città-stato e dei mari morti, popolati di barbari giganteschi e feroci. La sua fervida immaginazione ha libero sfogo nella creazione di epiche avventure tra razze bizzarre, mostri orrendi, ragni giganti, e mitiche città perdute tra le giungle e i deserti del pianeta rosso. E accanto ai familiari eroi della serie, John Carter e la sua bellissima sposa marziana Dejah Thoris, incontriamo qui nuovi personaggi: Ulysses Paxton, il capitano della fanteria degli Stati Uniti che, in punto di morte, viene misteriosamente trasportato sul Marte dei suoi sogni (come era accaduto allo stesso John Carter mezzo secolo prima); Tan Hadron, intrepido guerriero marziano; e la singolare figura di Ras Tavas, la « mente » di Marte, il più grande mago-scienziato del pianeta rosso, i cui sinistri esperimenti concernono il trapianto dei cervelli in una folle ricerca dell'immortalità.