Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
waferdi Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Tex-49 Tex-49 
Visitatore Visitatori(33)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

I Maestri del Fantastico - Fanucci

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:25277
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N. Volume:   11
Titolo:   I tre impostori
Autore:   Arthur MACHEN (ps. di Arthur Llewellyn JONES)
   Prefazione: Gianfranco DE TURRIS e Sebastiano FUSCO
 
Data Pubbl.:   Febbraio 1991 ISBN:    8834702042
Titolo Orig.:   The Three Impostors, 1895
Note:   Ricorpertinatura della collana Orizzonti, porta data di edizione settembre 1977
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   135 x 205
Contenuto:   Antologia  N. pagine:   320
 
 
  Ultima modifica scheda: Fantobelix 19/11/2018-10:27:03
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
A oltre cento anni di distanza dalla sua pubblicazione, I tre impostori non ha ancora perduto la sua capacitĂ  di inquietare e sorprendere. Nel 1995 un gruppo di autori e critici inglesi decide di assegnare un immaginario Booker Prize per il miglior romanzo del 1895, e l’opera di Arthur Machen è sulla lista dei candidati. Influenzato da Robert Louis Stevenson e dalle Mille e una notte, ispiratore di H.P. Lovecraft e J.L. Borges, Machen è fra i maggiori scrittori fantastici moderni, membro della societĂ  esoterica inglese Golden Dawn di cui facevano parte William B. Yeats e Aleister Crowley. Con questo libro l’autore gallese realizza un Decamerone del fantastico, un «capolavoro circolare» secondo ElĂ©mire Zolla, ambientato in una Londra notturna e misteriosa, dove ogni coincidenza è possibile, e la realtĂ  quotidiana assume colori tragici e crudeli tra omicidi e sparizioni, criminali enigmatici e sinistri complotti.