Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Thx 1138 Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(46)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Oro - Nord - immagine riquadro piccolo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2508
 
Piace a 19 utenti
Non piace a 1 utente
Media: 8.23
 
N.:   8
Dune
Frank HERBERT
     Traduzione: Gianpaolo COSSATO
 
Data:   Giugno 1973 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Dune, 1965
Note:   Premio Hugo 1966
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   125 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   548
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 16/09/2018-18:48:30
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Quest'opera eccezionale, vincitrice sia del Premio Hugo sia del Premio Nebula come miglior romanzo di fantascienza dell'anno, presenta gli indimenticabili ritratti di un'intera civiltà galattica, del suo profeta e del pianeta da cui partirà la crociata rinnovatrice contro una cultura feudale arroccata intorno ai suoi privilegi. Dune è il pianeta delle sabbie, spazzato da grandi tempeste e percorso da creature gigantesche, più grandi perfino delle più grandi navi spaziali. La popolazione di Dune basa tutte le sue usanze sulla scarsità d'acqua, e affronta il deserto indossando tute distillanti che recuperano l'umidità del corpo. Ma Dune è anche l'unica fonte della «spezia», la droga che prolunga la vita e che permette di prevedere il futuro, e a Dune fanno capo le millenarie cospirazioni delle religiose Bene Gesserit, il monopolio della Gilda Spaziale sui trasporti interstellari, gli interessi delle Grandi Case che reggono il commercio tra i pianeti, e in sostanza tutta l'economia dell'Impero galattico.