Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
robdimo Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(55)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Slan. Il meglio della fantascienza - Libra

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2438
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 9.00
 
N.:   11
La strada per Sinharat
Leigh BRACKETT
     Traduzione: Ugo MALAGUTI
     Copertina: ALLISON (ps. di Mariella ANDERLINI)
 
Data:   Agosto 1972 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 203
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 24/09/2018-09:42:33
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Marte è un mondo antico e morente, che vive di sogni e di ricordi... ricordi di epoche remote, quando il rosso pianeta era giovane e vivo, e grandi mari azzurri coprivano quelle che oggi sono le impervie regioni del Canale-lnferiore... Barrakesh, Jekkara, Valkis, dove in passato dominavano i Re del Mare e gli esponenti di civiltà al cui con fronto la Terra delle conquiste spaziali non è altro che una oscura, pallida contrada medievale.
E sul Canale-lnferiore, nelle regioni desertiche del Shun e del Kelsh, la civiltà moderna non è giunta: le astronavi del Controllo di Polizia Terrestre non sono che un mormorio vago uscito dal nulla, l'atomo e i voli siderali non significano nulla, di fronte alle mortali tempeste di sabbia, ai segreti sepolti nelle rovine di città cancellate dal tempo.
E in questo mondo fiabesco e misterioso giunge Eric John Stark, un terrestre allevato da barbari semiumani in una sperduta valle di Mercurio, soldato di ventura e contrabbandiere d'armi, braccato dal Controllo di Polizia Terrestre, e condannato a trascorrere vent'anni nelle gelide, mortali prigioni della Luna.
La strada per Sinharrat narra le avventura di questo personaggio famoso sul fantastico Marte di Leigh Brackett: si tratta di una delle saghe epiche più famose della storia della fantascienza, e, attraverso due grandi romanzi, pubblicati per la prima volta in Italia in questo volume, Leigh Brackett, l'ispiratrice di Ray Bradbury, di Edmond Hamilton e di decine di grandi scrittori, tesse una trama fiabesca di avventure e di nostalgiche descrizioni: è un'opera che non si dimentica, l'opera che ha rivelato nel nostro paese Leigh Brackett.