Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Impossibili Impossibili 
Visitatore Visitatori(50)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Argento - Nord - Serie moderna

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2326
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.00
 
N.:   227
Generazione Paratwa
Christopher HINZ
     Traduzione: Gianluigi ZUDDAS
     Copertina: Bryn BARNARD
 
Data:   Marzo 1992 ISBN:    8842902292
Tit.Orig.:   Ash Ock, 1989
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   306
 
 
  Ultima modifica scheda: trifide 02/08/2012-09:24:29
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Paratwa: una stirpe di guerrieri creati dall'ingegneria genetica prima dell'apocalisse nucleare, una sola mente che abita due corpi in contatto telepatico fra loro. Ma la generazione più temibile di queste creature programmate per uccidere è quella degli Ash Ock, la casta dominante dei Paratwa, scomparsa nello spazio molto tempo addietro. Ora, cinquant'anni dopo gli eventi narrati ne Il risveglio del Paratwa, le colonie orbitali che racchiudono la civiltà terrestre attendono con terrore il ritorno degli Ash Ock. E quando un paio di feroci assassini attacca le colonie è chiaro che essi sono già in azione, specialmente quando un potente virus s'infiltra nella banca dati delle colonie, distruggendo per sempre informazioni tecnologiche preziosissime...
Il nuovo avvincente episodio della saga dei Paratwa, dove ritmo e avventura si confermano più trascinanti che mai.