Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
fabri fabri 
Visitatore Visitatori(79)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Argento - Nord - Serie moderna

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2322
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 8.25
 
N.:   223
La guerra di Zakalwe
Iain M. BANKS (ps. di Iain Menzies BANKS)
     Traduzione: Gianluigi ZUDDAS
     Copertina: Zeliko PAHEC
 
Data:   Ottobre 1991 ISBN:    884290225X
Tit.Orig.:   Use of Weapons, 1990
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   400
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 23/10/2018-14:46:27
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Cheradenine Zakalwe è uno dei migliori agenti della Cultura, l'immensa, multiforme e avanzatissima civiltà interstellare formata da tutte le possibili varianti di umanità. Zakalwe è protagonista di mille imprese e cambia il destino di interi pianeti per asservirli alla Cultura, attraverso le armi sottili dell'intrigo o quelle spietate dell'intervento militare. Ma ora le Menti della Cultura temono lo scoppio di un grave conflitto su un pianeta straniero e Zakalwe deve intervenire... ma solo una donna, Diziet Sma, può scovarlo e destinarlo alla sua missione. Tuttavia, i suoi mandanti neppure sospettano che l'impresa è di ben altre proporzioni, perché infatti ignorano i terribili segreti che si celano nella mente e nel passato dell'uomo conosciuto come Zakalwe!
Nel travolgente universo della Cultura, l'avventura spaziale ritrova il suo massimo splendore, scoprendo soluzioni originalissime, profonde e imprevedibili.