Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Zia Marisa Zia Marisa 
Quantico Quantico 
Visitatore Visitatori(63)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Costa rossa

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:231
 
Piace a 3 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.75
 
N. Volume:   231
Titolo:   A. I - Era spaziale
Autore:   Charles HENNEBERG
   Traduzione: Patrizio DALLORO (ps. di Maria Teresa MAGLIONE)
   Copertina: Carlo JACONO
 
Data Pubbl.:   5 Giugno 1960 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:   An premier, √®re spatiale, 1959
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   128
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 26/08/2018-20:09:01
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Charles Henneberg, russo d'origine, parigino d'adozione, autore anche di "La nascita degli Dei" che i nostri lettori conoscono per essere stato pubblicato in questa collezione, √® scomparso improvvisamente l'anno scorso, giovane ancora. Questa sua opera postuma, √® senz'altro fra i migliori romanzi di fantascienza che siano stati scritti fino ad oggi su quegli esseri dell'avvenire che non appartengono del tutto al regno della fantascienza: i mutanti. La poesia, la chiaroveggenza, l'impeto quasi delirante che accompagna le parole dell'autore, si fonde mirabilmente con la penetrazione psicologica di questi esseri ancora umani e nello stesso tempo non pi√Ļ umani, dotati di straordinarie facolt√† percettive, di genio, di precocit√†, e anche di un metabolismo differente dal nostro. Attraverso la mente di Nan de Nasis, una mutante di diciotto anni che possiede la facolt√† di "ricordare" passato e avvenire, il romanzo fa rivivere il mito favoloso dell'Atlantide, il mondo scomparso del quale Nan fu l'ultima Profetessa, e fa seguire "in anticipo" l'avventura del Temerario, un'astronave che vola verso Andromeda, il satellite artificiale distrutto da misteriose scosse orbitali, che un gruppo di pionieri va a ricostruire. Attorno alla figura di Nan si muovono altri personaggi, umani, con le loro passioni, e creature mitiche a mezzo fra l'angelo e il demonio. E a tutti Henneberg ha dato vita, fascino e vigore di creature vere,