Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(61)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Argento - Nord - Serie moderna

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2309
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.75
 
N.:   210
La caduta di Dayworld
Philip J. FARMER (ps. di Philip José FARMER)
     Traduzione: Nicola FANTINI
     Copertina: David Burroughs MATTINGLY
 
Data:   Giugno 1990 ISBN:    8842902128
Tit.Orig.:   Dayworld Breakup, 1990
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   320
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 23/10/2018-14:34:32
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Nella Nuova Era di Dayworld il crimine più grave è quello di vivere orizzontalmente il calendario, perché sulla Terra del lontano futuro dominata da un regime dispotico ciascuno vive un solo giorno alla settimana e negli altri sei rimane forzatamente in animazione sospesa. L'eroe di questo straordinario universo farmeriano è Jefferson Cervantes Caird, ribelle e trasgressore "violagiorno", in possesso di sette bizzarre identità... Nei panni di William St. George Duncan, egli era fuggito dallo Stato di Manhattan verso quello di Los Angeles dove, in compagnia di Panthea Pao Snick e altri ribelli, era riuscito a scovare il potente Immerman, autentico manipolatore del sistema Dayworld nonché creatore dell'elisir dell'immortalità, riuscendo a diffondere un disperato messaggio televisivo in cui venivano finalmente rivelati i misfatti del regime... Ora, in questa nuova travolgente avventura, ritroviamo Caird/Duncan e Snick mentre fuggono sui tetti delle svettanti torri di Los Angeles, decisi a sferrare un attacco mortale al sistema. E il primo passo non può che essere un piano diabolico e geniale per colpire al cuore la metropoli, distruggendo il potente convertitore termoionico che attinge calore a oltre duemila chilometri di profondità... ma soprattutto risvegliando contemporaneamente gli abitanti di Los Angeles, moltiplicandone in un sol colpo l'intera popolazione, senz'altro il più grave attentato mai compiuto al sistema Dayworld. Ma il loro piano è appena agli inizi...
L'ultimo avvincente episodio nel nuovo ciclo narrativo di un geniale e irriverente maestro della fantascienza.