Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
bibliotecario Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
tehom tehom 
capitanklutz capitanklutz 
and and 
zecca_2000 zecca_2000 
Fedmahn Kassad69 Fedmahn Kassad69 
scifi1 scifi1 
astrologo astrologo 
docmilito docmilito 
Visitatore Visitatori(61)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Argento - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2302
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 9.00
 
N.:   203
Senza tregua
George Alec EFFINGER
     Traduzione: Maria Cristina PIETRI
     Copertina: David Burroughs MATTINGLY
 
Data:   Ottobre 1989 ISBN:    8842902055
Tit.Orig.:   When Gravity Fails, 1987
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   274
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 23/10/2018-14:24:54
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Nel Budayeen, fantastico e sconvolgente quartiere-ghetto di una metropoli del futuro, si può trovare di tutto: crimine, droghe, corruzione, piaceri sofisticati e terribili insidie, in un allucinante incrocio di culture a forte prevalenza islamica. Marîd Audran, investigatore privato, si trova perfettamente a suo agio nel Budayeen, anche se fa di tutto per non cadere nella spirale di esperienze incontrollabili che il quartiere offre ai suoi più coraggiosi e disinibiti frequentatori, tra cui radicali adattamenti come i "moddy" (moduli di personalità che chiunque può applicare su di sé, cancellando ogni identità preesistente) o altre impensabili alterazioni chirurgiche e bioingegneristiche che permettono di amplificare particolari capacità o di acquisirne altre completamente nuove. In questo labirinto di personalità artificiali, che popolano un paesaggio elettrizzante, disseminato di novità e rivelazioni a ritmo continuo, non ci si può stupire di nulla... eppure, accade l'imprevedibile: un misterioso sicario uccide proprio l'uomo con cui Marîd sta concludendo un affare coinvolgendo il protagonista in un fatale intrigo, complicato dal fatto che il killer (scusate se è poco) si chiama nientemeno che... James Bond. Ma è solo il primo di una serie di delitti brutali e insensati che attira l'attenzione dell'infido e potentissimo Friedlander Bey, padrino del crimine nel Budayeen, il quale decide di assegnare a Marîd un incarico che questi non potrà rifiutare... ma per portarlo a termine, Marîd dovrà sottoporsi alle più radicali trasformazioni e ingaggiare una sfida che non ha molte vie d'uscita: uccidere o rimanere uccisi...
Un capolavoro di ritmo, originalità e immaginazione nella grande tradizione della fantascienza di avventura e suspense.