Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
erberto erberto Amico di Urania Mania
raffa raffa 
Visitatore Visitatori(59)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Argento - Nord - immagine riquadro grande

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2254
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   155
Scuola di sopravvivenza
Joe William HALDEMAN e Jack HALDEMAN
     Traduzione: Giampaolo COSSATO e Sandro SANDRELLI
     Copertina: Jürgen ROGNER
 
Data:   Aprile 1985 ISBN:    8842901571
Tit.Orig.:   There Is No Darkness, 1983
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   232
 
 
  Ultima modifica scheda: trifide 02/08/2012-08:28:24
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
L'astronave Starschool (Scuola stellare), offre un'esperienza educativa per i giovani destinati a diventare i leader dei loro mondi specialmente nei campi collegati alle relazioni politiche e commerciali interplanetarie. Durante i cinque anni del corso Starschool visiterà sedici pianeti della Confederazione terrestre, prescelti per il loro interesse culturale e storico (come M'walime o la Terra) o sulla base pragmatica della loro importanza politica. Su alcuni mondi come Mundovidrio, gli studenti avranno modo di migliorare le loro possibilità mentali e culturali, passando ad esempio un mese nell'esplorazione sistematica degli stati della coscienza, ma su altri, come Hell, saranno sottoposti a terribili prove, in un breve ma arduo corso nelle discipline militari, perché in realtà l'universo non è poi molto interessato alla bella cultura: ciò che conta è la capacità di sopravvivenza. E questa è la lezione numero uno da imparare a bordo della gigantesca astronave d'addestramento. Quelli che non riescono a imparare la lezione numero uno raramente hanno motivo di preoccuparsi di ciò che accadrà in seguito...