Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
nollicus Vedi il profilo utente 
rammstein Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
stalker1 stalker1 
Visitatore Visitatori(69)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Argento - Nord - immagine riquadro piccolo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2232
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 8.00
 
N.:   131
Miro Hetzel l'investigatore
Jack VANCE
     Traduzione: Roberta RAMBELLI (ps. di Jole RAMBELLI)
     Copertina: Michelangelo MIANI
 
Data:   Febbraio 1983 ISBN:    8842901350
Tit.Orig.:   Galactic Effectuator, 1980
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura con sovraccoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   182
 
 
  Ultima modifica scheda: bibliotecario 16/10/2018-14:00:46
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Ritorna l'autore dei classici cicli dei Principi Demoni, di Durdane, e della serie dell'ammasso stellare di Alastor con una nuova, sofisticata awentura spaziale. In questo recente romanzo Jack Vance ci presenta la figura straordinaria di Miro Hetzel, investigatore galattico un po' gentiluomo e un po' imbroglione, e i suoi "exploits" attraverso alcune delle più bizzarre e improbabili culture dell'universo. Seguiremo così Miro Hetzel nelle sue ricerche su una misteriosa compagnia per la manifattura di componenti elettronici vitali; un compito che lo porterà sul pianeta Maz, piccolo e antico mondo orbitante attorno alla nana bianca Khis assieme a una grande luna gelida. Maz, ai confini dei tre imperi interstellari di Liss, Olefract e Gaean, è governato da una triarchia di tre imperi e i suoi abitanti, fieri indigeni non umani, sono decisamente xenofobi ed evitano accuratamente ogni contatto con la razza umana: davvero un pianeta alieno e ostile, pieno di insidie e pericoli nascosti. Una storia di spionaggio industriale su scala interstellare, una complessa vicenda di intrighi politici e legalità interraziali che solo un "giallista" fantascientifico dotato di una eccezionale inventiva come Jack Vance avrebbe potuto narrare.