Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(43)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania - Mondadori - Costa rossa

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:222    
 
Piace a 1 utente
Non piace a 1 utente
Media: 5.50
 
N. Volume:   222
Titolo:   La giungla sotto il mare
Autore:   Frederik POHL e Jack WILLIAMSON
   Traduzione: Gilberto TOFANO
   Copertina: G. MAGNAGHI
 
Data Pubbl.:   31 Gennaio 1960 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:   Undersea Fleet, 1956
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   140 x 200
Contenuto:   Romanzo  N. pagine:   128
 
 
  Ultima modifica scheda: mvent 13/06/2012-21:50:03
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Frederik Pohl e Jack Williamson, questa famosa coppia di autori che il pubblico ha avuto modo di apprezzare e conoscere attraverso i numerosi romanzi che i due scrittori hanno creato separatamente o insieme, e pubblicati nella nostra rivista, si sono nuovamente cimentati nel genere che prediligono e nel quale sono abilissimi: quello delle avventure sottomarine. Le profondità del mare, la immensa giungla equorea che vive in gran parte ancora avvolta dal mistero sotto la superficie degli oceani, offre alla fantascienza un campo vasto almeno quanto quello dello spazio inesplorato. Riprendendo il tema svolto in "La città degli abissi", Pohl e Williamson hanno costruito una nuova trama ricca di emozioni, proiettando nel futuro personaggi di tutti i giorni, e piegandoli abilmente alle esigenze di un mondo sconosciuto e per ora tecnicamente irraggiungibile quanto e forse più degli spazi interplanetari.