Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(49)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Cosmo Argento - Nord - immagine riquadro piccolo

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2139
 
Piace a 4 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 7.50
 
N.:   33
Mondo rovente
Poul ANDERSON
     Traduzione: Gabriele TAMBURINI
     Copertina: Luciana Tom MATALON
 
Data:   Giugno 1974 ISBN:    9788842900429
Tit.Orig.:   Satan's World, 1968
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   124 x 195
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   187
 
 
  Ultima modifica scheda: trifide 29/07/2012-10:12:01
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
In una città interplanetaria ancora intenta a esplorare le proprie frontiere, le figure di maggior rilievo sono quelle dei grandi mercanti: ad esempio Nicholas van Rijn e i suoi aiutanti. Gli aiutanti di van Rijn sono tre: David Falkayn e gli extraterrestri Adzel (che è lungo più di quattro metri e ricorda i draghi delle favole) e Chee Lang, appartenente a una razza di felini intelligenti. Buona parte della loro attività consiste nell'assicurarsi informazioni commerciali in anteprima, e l'informazione che esiste un pianeta vagabondo a duecento anni luce da Sol è estremamente importante per loro: soprattutto perché quel pianeta, passando accanto a un sole, libererà i minerali che contiene.
Falkayn, Adzel e Chee Lang sono pronti ad affrontare qualsiasi pericolo per impadronirsi di quelle ricchezze, certo; ma se si trattasse di un pericolo assai diverso, che riguarda tutta la civiltà umana?