Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(44)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Fantasy - Mondadori - 1a Serie

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:2018
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   48
Il mondo di Ardneh
Fred SABERHAGEN
     Traduzione: Maurizio CARITÀ
     Copertina: YORELL
 
Data:   20 Maggio 1992 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Ardneh's World, 1973
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   176
 
 
  Ultima modifica scheda: Vecchio47 06/07/2016-09:56:57
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Sullo sfondo di una lotta ad ampio respiro tra magia e scienza, in uno scenario che contrappone le forze rivali dell'Oriente e dell'Occidente, Fred Saberhagen ha costruito un'intensa trilogia d'azione che i nostri lettori hanno mostrato di gradire e apprezzare, e che è stata paragonata all'opera di Tolkien. Nei due romanzi precedenti, Le terre desolate e Le montagne nere, assistevamo alle prime fasi dello scontro tra il vecchio ordine e la spietata volontà dei satr - apo che vuole imporre il suo dominio su tutta la terra. In Il mondo di Ardneh, con cui si conclude la trilogia nota anche come "L'impero dell'Est", l'imperatore John Ominor ritiene, soddisfatto, di aver messo con le spalle al muro i suoi nemici, ma la battaglia sta per avere una svolta imprevista e le sorti dell'antica terra sono messe nuovamente in gioco. "E' l'opera di un maestro" (Algis Budrys). '"La più audace serie di science-fantasy che abbiamo letto dopo il ciclo di Darkover di Marion Zimmer Bradley". (Isaac Asimov's SF Magazine)