Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Visitatore Visitatori(74)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Fantasy - Mondadori - 1a Serie

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1979
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   9
Il gioco degli eroi
Andre NORTON (ps. di Alice Mary NORTON)
     Traduzione: Gaetano Luigi STAFFILANO
     Copertina: MAREN
 
Data:   21 Febbraio 1989 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Quag Keep, 1978
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantasy
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   130 x 190
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   160
 
 
  Ultima modifica scheda: Vecchio47 06/07/2016-08:58:57
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Seduto in una taverna nella libera città di Greyhawk, Milo Jagon ha oscuri presentimenti. Il suo polso è stretto da uno strano bracciale dove sono incastonati misteriosi dadi, ma Milo non ricorda nulla dell'origine di quel bracciale, né del potere che in esso è contenuto. Uno dopo l'altro, Milo incontra sei sconosciuti giunti da ogni angolo del mondo, tutti in possesso di oscuri ricordi che appartengono a un'altra esistenza e tutti ugualmente schiavi di un identico bracciale. Nasce così un'insolita compagnia che accoglie uomini ed elfi, maghi, bardi e guerrieri e perfino un uomo lucertola. Sono i prescelti per un oscuro gioco di potere che affonda le sue radici in un altro universo, pedine che i magici dadi sui bracciali obbligano a muoversi lungo i percorsi più pericolosi. Ma sono anche i compagni di Milo Jagon, lo spadaccino, in un'avventura destinata a infrangere i confini dello spazio e del tempo per avvicinarsi agli abissi ben più profondi del mondo in cui noi viviamo.