Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(46)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Millemondi - Mondadori - Trimestrale

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1863
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   5
Un'antologia a cura di Gardner Dozois
Autori VARI
     A cura di: Gardner DOZOIS
     Traduzione: Autori VARI
     Copertina: Giuseppe FESTINO
 
Data:   Novembre 1995 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:  
Note:   Inverno 1995
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   131 x 190
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   302
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 12/08/2015-19:13:02
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Dopo aver pubblicato, nel volume della scorsa primavera, la vasta prima parte dell'antologia Stelle di neutroni (alla cui introduzione volentieri rimandiamo), ne diamo qui la seconda, non meno vasta e affascinante nei contenuti. Agli autori gią affermati il curatore americano, Gardner Dozois, affianca sempre nomi nuovi e "promesse" della sf, secondo uno stile che ha fatto della Isaac Asimov's Science Fiction Magazine (la rivista da lui diretta) una delle pił belle pubblicazioni edite negli USA. Ma Stelle di neutroni - questa vera e propria galassia di storie eccellenti - non contiene soltanto testi tratti dalla IASFM: anzi, vuol costituire un'ampia carrellata su quanto di meglio ha prodotto la fantascienza di lingua inglese nell'anno immediatamente precedente alla sua compilazione, e offrirsi ai lettori come una vera e propria enciclopedia sullo "stato dell'arte" in sf. Del resto, basta dare un'occhiata ai nomi degli autori riprodotti in copertina per rendersene conto. A tutti i lettori, dunque, buon divertimento e felici scoperte con le avventure fantastiche, ma mai impossibili, proposte dalla nuova fantascienza angloamericana degli anni Novanta.