Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(46)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Millemondi - Mondadori - Semestrale

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1846
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 4.33
 
N.:   Est 1988
2 romanzi brevi e 13 racconti
Autori VARI
     Traduzione: Autori VARI
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   Giugno 1988 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   141 x 190
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   420
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 06/12/2014-12:02:57
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Fra governi che cadono e risorgono, missili che vanno e vengono, guerre che scoppiano o continuano senza che il mondo se la prenda molto, violenze all'angolo di troppe strade, malattie che non perdonano, non √® del tutto paradossale che solo la fantascienza rimanga immutata e sulla cresta dell'onda in questa nostra folle societ√†. Forse perch√© solo la fantascienza, oggi come ieri, √® riuscita a parlare di tutte queste cose senza troppa falsa retorica, senza proporre comode soluzioni di parte, offrendosi come testimone dei tempi. E per farlo pu√≤ scegliere lo scenario di una gigantesca astronave (come fa Robert Silverberg nel suo pi√Ļ recente romanzo breve), il Giappone agli inizi del secolo, un pianeta dove lo sviluppo √® consuetudine sociale, una giungla del sud America, un congresso di fantascienza, o l'interno di una sala corse in un prossimo futuro radioattivo. Perch√© la fantascienza √® libera, e per dire ci√≤ che veramente vuole √® capace di tutto.