Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Zia Marisa Zia Marisa 
H.P.L. Vedi il profilo utente 
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(44)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Millemondi - Mondadori - Semestrale

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1846
 
Piace a 2 utenti
Non piace a 2 utenti
Media: 4.33
 
N.:   Est 1988
2 romanzi brevi e 13 racconti
Autori VARI
     Traduzione: Autori VARI
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   Giugno 1988 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   141 x 190
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   420
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 06/12/2014-12:02:57
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Fra governi che cadono e risorgono, missili che vanno e vengono, guerre che scoppiano o continuano senza che il mondo se la prenda molto, violenze all'angolo di troppe strade, malattie che non perdonano, non √® del tutto paradossale che solo la fantascienza rimanga immutata e sulla cresta dell'onda in questa nostra folle societ√†. Forse perch√© solo la fantascienza, oggi come ieri, √® riuscita a parlare di tutte queste cose senza troppa falsa retorica, senza proporre comode soluzioni di parte, offrendosi come testimone dei tempi. E per farlo pu√≤ scegliere lo scenario di una gigantesca astronave (come fa Robert Silverberg nel suo pi√Ļ recente romanzo breve), il Giappone agli inizi del secolo, un pianeta dove lo sviluppo √® consuetudine sociale, una giungla del sud America, un congresso di fantascienza, o l'interno di una sala corse in un prossimo futuro radioattivo. Perch√© la fantascienza √® libera, e per dire ci√≤ che veramente vuole √® capace di tutto.