Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Autori
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
nollicus Vedi il profilo utente 
robdimo Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Fantobelix Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
pajarovejo pajarovejo 
Sentinel Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(48)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:
Numero:
Titolo:
Tit.Orig.:
Autore:
Editore:
Trama:
Relazione:
 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Millemondi - Mondadori - Semestrale

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1839    
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N. Volume:   Inv 1984
Titolo:   Tre romanzi e 11 racconti di Ron Goulart
Autore:   Ron GOULART
   Traduzione: Autori VARI
   Copertina: Karel THOLE
 
Data Pubbl.:   Novembre 1984 ISBN:    non presente
Titolo Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   141 x 190
Contenuto:   Antologia  N. pagine:  
 
 
  Ultima modifica scheda: trifide 19/01/2010-08:36:49
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Ron Goulart, uno dei più spiritosi, spregiudicati, mordenti, scatenati fantascientisti americani, ha una satirica predilizione per le macchine, congegni, robot e loro derivati e affini. I suoi romanzi e i suoi racconti parlano di un'America non lontana, dove gli uomini sono più o meno quelli di oggi, con abitudini, sentimenti, manie e difetti nei quali possiamo agevolmente riconoscere i nostri. Ma il mondo in cui vivono è automatizzato, computerizzato, plastificato, surrogatizzato, artificializzato in misura tale da giustificare le trame narrative più pazzesche e far sembrare normali i comportamenti più dissociati e schizofrenici. Fantascienza "sociologica", dunque, paragonabile a quella di Sheckley? Fino a un certo punto sì. Ma oltre questo punto, Ronald Joseph Goulart non è paragonabile a nessuno.