Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(57)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Millemondi - Mondadori - Semestrale

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1833
 
Piace a 3 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 6.50
 
N.:   Inv 1981
Tre romanzi completi di Clifford D. Simak
Clifford D. SIMAK (ps. di Clifford Donald SIMAK)
     Traduzione: Autori VARI
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   Dicembre 1981 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   141 x 190
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   492
 
 
  Ultima modifica scheda: Lucky 26/09/2018-14:50:34
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
A leggere, o a rileggere, il "vecchio" Simak si capisce quanti elefanti siano in circolazione nella cristalleria del soprannaturale, che rara miscela di leggerezza, rigore, eleganza, poesia, umorismo, sia necessaria per addentrarsi nell'universo della Fantasy. I tre romanzi qui riuniti hanno pagine grondanti di orrore e terrore; presentano avventure raccapriccianti e misteri da togliere il sonno; abbondano di mostri, orchi e altre creature da gelare il sangue. Eppure l'incubo confina sempre con l'idillio, il brivido con la risata, il minaccioso ignoto col familiare, col casalingo. Si seguono le molteplici invenzioni con incantata, divertita meraviglia, guidati dalla mano affettuosa e sicura del narratore attraverso gli incontri, le sorprese, le peripezie pi├╣ strabilianti. Di lui si pu├▓ dire, alla lettera, che ha veramente "il tocco magico".