Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
sethy65 sethy65 
Visitatore Visitatori(52)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Millemondi - Mondadori - Semestrale

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1832
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   Est 1981
Tre romanzi completi di J. G. Ballard
James Graham BALLARD
     Traduzione: Autori VARI
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   Maggio 1981 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   141 x 190
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   468
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 06/12/2014-11:50:43
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Fra tutti i grandi della fantascienza, Ballard è forse il più immediatamente riconoscibile, il più originale. Gli basta una pagina, qualche battuta di dialogo, per introdurci alle sue singolarissime visioni, dove il più minuzioso realismo conduce, un passo dopo l'altro, all'inquietudine, al malessere, all'incubo. Tutto è vero, e tutto, come nei sogni, è leggermente diverso. Di questo autore affascinante qualcuno ha detto che ha inventato la catastrofe al rallentatore, e la definizione copre perfettamente i tre romanzi qui raccolti, in cui uomini medi simili a noi, con i nostri problemi, la nostra psicologia, le nostre nevrosi, si trovano ad affrontare gli immani disastri provocati da tre fenomeni naturali: un vento che non cessa mai e spazza via grano a grano la società civile; un aumento della temperatura terrestre che fa sciogliere i ghiacci polari e allagare i continenti; e la densità di popolazione, che trasforma un supercondominio moderno in una gigantesca gabbia di matti.