Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(27)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Urania Millemondi - Mondadori - Semestrale

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:1824
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 9.50
 
N.:   Est 1977
Due romanzi completi di Robert A. Heinlein
Robert Anson HEINLEIN
     Traduzione: Autori VARI
     Copertina: Karel THOLE
 
Data:   Giugno 1977 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:  
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   141 x 190
Contenuto:   Antologia  Nr pagg.:   512
 
 
  Ultima modifica scheda: victory 06/12/2014-11:45:16
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Il maggior merito di Robert A. Heinlein è forse quello di aver trasformato gli eroi puerili e incredibili della prima fantascienza in uomini, non superuomini, d'azione. I due famosi romanzi qui riuniti, scritti a distanza di oltre vent'anni e diversissimi per tema, ambiente e significato, hanno tuttavia come protagonista lo stesso tipo ruvido, sbrigativo, coraggioso, individualista alla Humphrey Bogart, che racconta senza fronzoli le sue avventure. Uno è un libertario all'offensiva, un colono della Luna che si ribella alla Terra come i coloni d'America si ribellarono alle prepotenze inglesi nel Settecento. L'altro è invece un agente segreto del governo degli Stati Uniti, impegnato in una disperata missione difensiva contro l'invasione di gelatinosi mostri venuti dalla sesta luna di Saturno. Ma entrambi sono usciti dalla stessa matrice pionieristica, dallo stesso clima di duro e pugnace realismo cui dobbiamo tanti capolavori della narrativa e del cinema americano.