Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Visitatore Visitatori(52)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

Oscar Bestsellers - Mondadori

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:18220
 
Piace a 0 utenti
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
N.:   1282
Incas. La fiamma di Machu Picchu
Antoine B. DANIEL
 
Data:   Settembre 2002 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Inca. La lumière de Machu Picchu, 2001
Note:   Cop. non illustrato, tr. Riccardo Valla
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Brossura
Tipologia:   Principali Dimensioni:   127 x 197
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:  
 
 
  Ultima modifica scheda: rammstein 15/04/2007-14:47:04
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Dopo aver subito con superstizioso timore il duro dominio degli spagnoli, gli Incas iniziano a reagire. Manco, il nuovo imperatore, raccoglie un esercito e assedia la città dove si sono asserragliati i fratelli Pizarro. Ma la guerra sembra destinata a prolungarsi senza fine. Anamaya consulta gli dei, e apprende che il popolo Inca è destinato a soccombere agli invasori e a scomparire. Solo il suo spirito sopravviverà nella statua del Fratello Doppio, in attesa di una nuova alba. Dovrà essere la stessa Anamaya, insieme all'uomo che gli dei hanno scelto per lei, a condurre la statua a Machu Picchu, la Città Segreta. Per Gabriel il Puma e per la strana fanciulla dagli occhi azzurri inizia così un avventuroso cammino. Quando la statua sarà giunta a destinazione, e tutti gli abitanti di Machu Picchu partiti, tra le vette immerse nel silenzio rimarranno solo i due giovani: saranno loro e i loro discendenti a mantenere viva la speranza di rinascita del popolo più coraggioso della Terra