Area Sito

 
Urania

Cambia Area DB:

» HELP HomePage «
» Forum
» Cerca
 
  

Database

 
» Database Collane UM
» Novità
» Wanted !!!
» Scambio/Vendita
» La Compagnia del Ciclo
» Giudizi/Commenti
» Libreria Virtuale
 
  

Utenti OnLine

 
Lucky Vedi il profilo utente Amico di Urania Mania
Mr.Chicago Vedi il profilo utente 
Visitatore Visitatori(45)
 
  

Classifiche

 


 
  

URANIA Mondadori

 

 
  

Le figlie di URANIA

 

 
  

Ricerca Libri

 
Inserisci i dati:

Numero:        
Titolo:        
Tit.Orig.:        
Autore:        
Editore:        
Trama:        
Relazione:

 
  

Links Urania

 

 
  

Contatti

 
Amici di UraniaMania
Lo Staff di
Urania Mania
 
  
 

|Fuori Collana Libri Fantascienza| - Club degli Editori/Club del Libro/CDE

Vai in fondo alla pagina
 
 
Codice:16945
 
Piace a 1 utente
Non piace a 0 utenti
Media: 0.00
 
Recuperate il Titanic
Clive CUSSLER
     Traduzione: Paola MONTAGNER
Edit.:   Club degli Editori/Club del Libro/CDE
 
Data:   1978 ISBN:    non presente
Tit.Orig.:   Raise the Titanic!, 1976
Note:  
 
Genere:   Libri->Fantascienza
 
Categoria:   FANTASTICO Rilegatura:   Cartonato con sovracoperta
Tipologia:   Principali Dimensioni:   145 x 215
Contenuto:   Romanzo  Nr pagg.:   354
 
 
  Ultima modifica scheda: Mr.Chicago 20/09/2018-10:27:19
 
   
 

Vai in fondo alla pagina
 
 
Dal risvolto della sovracoperta:
La difesa assoluta degli Stati Uniti è affidata, nell'anno 1988, al Progetto Siciliano. Perchè funzioni però è necessario disporre di una tale quantità di energia che le comuni pile atomiche appaiono tutte inadeguate. Il fissile ideale sarebbe il bizanio, la cui unica disponibilità al mondo giace a quasi quattromila metri di profondità, nelle stive del Titanic! Per questa ragione scatta la FANTASTICA operazione "Recupero Titanic" affondato nel 1912 al largo del Labrador. Impresa quasi disperata che le nuove tecnologie consentono, pur con rischi gravissimi resi ancora più emozionanti dallo spionaggio e dal controspionaggio delle Grandi Potenze. Fino all'ultimo si resterà col fiato sospeso e ancora quando l'enorme carcassa del transatlantico galleggia nel bacino di New York, meta di un viaggio durato 76 anni, ecco che esploderanno le ultime sensazionali sorprese. La vicenda si articola in decine di episodi che coinvolgono ambienti ufficiali e situazioni personali che costituiscono quasi un romanzo nel romanzo: crisi, amore, successo, sconfitta, tecnologia, sesso, avventura e pericolo in una grandiosa cornice che fa di questo libro un ammirevole racconto "scope", proprio da grande schermo.